Servizi
Contatti

Eventi


Mistretta e Maria Messina: un legame secolare

La storia di un magico connubio

È uscito lo scorso giugno Mistretta e Maria Messina: un legame secolare, l’ultimo libro di Filippo Giordano. Si tratta di un omaggio a Maria Messina, scrittrice scomparsa nel 1944.

La narratrice palermitana trovo in Mistretta, dove giunse a sedici anni con la famiglia, il luogo ideale in cui iniziare la sua carriera artistica, sostenuta dagli elogi di Giovanni Verga. Anche se si trattò di un soggiorno breve nel paese in provincia di Messina (dal 1903 al 1908), Maria serbò gelosamente per tutto il resto della sua vita il legame con i luoghi che avevano ispirato le sue prime novelle.

Filippo Giordano raccoglie nel libro i preziosi documenti che rivelano il magico connubio tra i racconti di Maria Messina e la Mistretta dell’epoca. Il volume è ricco di immagini che ricordano la scrittrice, gli elementi di ispirazione dei suoi racconti, gli angoli di un paese che le fu così caro e il concorso letterario a lei intitolato.

Nel 2014 è stata organizzata una Passeggiata letteraria dedicata alla celebrazione del rapporto fra la cittadina e la sua scrittrice d’elezione. In ogni quartiere sono stati letti alcuni stralci delle sue novelle. Il libro è un prezioso scrigno di curiosità e ricordi.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza