Servizi
Contatti

Eventi


Rosadasfogliare. Poesie d'amore. erotiche e di passione

Genere difficile la poesia erotica, occasione di molti equivoci e di molte cadute di tono. Ma non è sempre così e devo meravigliarmi addirittura di fronte a questo Rosadasfogliare di Inine Batir (Edizioni del Leone, pp. 128, euro 9), libro per molti aspetti sorprendente, per tenuta, per situazioni poetiche incisive, per acutezza psicologica.

Non so niente dell’autrice, che potrebbe essere una straniera nata in Italia oppure anche un’italiana sotto pseudonimo, ma la questione è del tutto marginale, perché a contare sono i suoi testi, la sua indubbia vocazione, il suo gusto, la sua linearità. Anche il lettore poco avvezzo alla poesia si troverà piacevolmente coinvolto e condotto per mano dentro le storie di uomini e donne che si cercano, si desiderano, si amano.

Ogni poesia è infatti una storia, un racconto in versi, che affronta l’eterno incontro-scontro tra maschi e femmine sulla scena del mondo. E ogni storia ha la sua ambientazione, il suo luogo di riferimento privilegiato, che può essere una stanza e l’ara sacrificale del letto, ma che è anche in esterni un paesaggio immerso in un’ora e in una stagione.

Passo dopo passo, gesto dopo gesto, tutto si svolge affidato alla parola giusta: con un linguaggio misurato, senza mai volgarità, intensamente espressivo. E credo che la ragione di fondo sia una piena maturità umana e culturale dell’autrice.

3 dicembre 2012

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza