Servizi
Contatti

Eventi


Solfeggio

Solfeggio, sogno, fantasia e benevola ironia

Poesia del sogno, della fantasia, dell’ironia benevola sui casi della vita, quasi occasione per alleggerirli della loro patina ferruginosa d’esistenzialità, condotti in versi limpidi e musicali come di giovane rio alla sorgente, in una cadenza di nenia che canta ed incanta nel raccontare la vita, in cui la poetessa entra con la sicurezza e l’amenità di chi bussa con curiosità di capire, di svelare la sua mistericità con pacatezza. Ecco la raccolta Solfeggio di Maria Antonia Maso Borso (Biblioteca dei Leoni), Premio Il Convivio 2014.

E si sente ben accolta, l’autrice, con la fiducia e la speranza di chi possiede ancora intatta la forza vitale, l’entusiasmo, la fantasia, la capacità di sognare, la fiducia negli altri. Ma possiede soprattutto il dono di saper accogliere la vita nel suo gioco di luci ed ombre, di gioie e dolori, di sogni che nascono e cadono frantumandosi: elementi indifferibili per maturare e rinascere continuamente in un oltre, nella tensione fatta speranza, che si possa realizzre un mondo più a misura d’uomo, nella consapevolezza che “nella sua vera essenza, / egli non è mai perdente”.

Recensione
Literary © 1997-2023 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza