Servizi
Contatti

Eventi


E il fato si compie ancora. E tu, Maria Luisa. novella-vestale di miti immortali, col tuo limpido e scintillante canto poetico, rinnovi "preziose memorie" insepolte nel tempo, portate dai venti "Gitani" nel turbinio della memoria-storia in un alone magico di colori fluttuanti nell'aere. di profonde sensazioni e d'ispirate emozioni.

la magica Tindari che rinasce dalle acque della Madonna Nera col Bambino, luccicante riflesso marino dalle sabbie argentee; lo scoglio di Patti che narra leggende greche e normanne; sono i caldi mosaici delle Terme di Agatone, volute da Dioniso, che ispirano nel vento "libellule schiumate" e ci parlano del tragico sangue del passato.

Da siciliano, ti ringrazio di questa tua opera A Tindari, con una copertina che riflette i caldi colori del luogo, ed canto alla Sicilia, anche nelle tue "visioni", splendidi acquarelli poetici dai ritmi virgiliani, condensati in pulsanti impeti di cuore dai colori vermigli del cielo nel fluttuare delle feste paesane; ed , infine, invito alle nuove generazioni ad essere "Semi di luce" per una rinnovata ricerca di pace.

un angolo di sogno che hai saputo ricreare nel dolce e acuto canto del tuo verso e ti ringrazio di avercelo donato, perch un'opera di alta poesia.

Recensione
Literary 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza