Servizi
Contatti

Eventi


“Parole fugaci, momenti emotivi, trasparenze e gesti d’amore: “dolce salita | desideri e sconfitte”, “occhi trasparenti | e mani che rendono | viva e calda la pelle”; ambientazioni cittadine rese con maestria e tocco leggero: “L’immagine delle tue colline | che scivolano verso il mare”; infine la pioggia: “ascoltando la pioggia | che riga il cielo”, “scava nei muri”, “corrode le ossa”, “non sa spezzare il silenzio”.

Sono queste le componenti poetiche delle liriche d’amore brevi e intense di Cristina Contilli, raccolte nella silloge Aspra e dolce salita. Ed i sentimenti e le emozioni che generano i versi sono propriamente rappresentati dalle immagini tratte dai dipinti di Friedrich (che corredano il volume).

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza