Servizi
Contatti

Eventi


Gabriella Frenna ci presenta il saggio critico L'anelito spirituale di Ernesto Papandrea. E' un'analisi approfondita dell' "Opera omnia" di Papandrea, che raccoglie in un unico volume i sette libri di poesie che qui l'Autrice esamina singolarmente ed approfonditamente.

Già il titolo ci dà l'idea complessiva sia dell'argomento che del messaggio del Poeta: il cammino spirituale dell'uomo verso Dio tramite l'ammirazione del creato e l'amore per tutte le creature.

L'Autrice ci dice che Papandrea, nei suoi versi, fa trasparire la sua schietta fede in Dio che consola, protegge e rasserena. E se nella silloge All'ombra del ciliegio in fiore egli si immerge tutto nell'armonia del creato nel variare dei luoghi e delle stagioni, nelle successive sillogi, egli soffre pensando a quanti nel mondo, invece, sono senza speranza e senza amore.

Il Poeta ci invita ad avvertire la misteriosa luce di Dio – che ci ammanta ogni momento coi suoi raggi benefici – come una lampada da accendere "in pieno giorno" che ci spinge a vivere irradiando, a nostra volta, gli altri tutti nostri fratelli col nostro aiuto, con la nostra comprensione, col perdono e con il conforto. Infatti, egli scrive: "l'amore donato | accende un sorriso, | cambia la vita, converte il cuore, | perché condiviso". Ed aggiunge la testimonianza di molti veri cristiani e di tanti Santi "martiri di carità"

Nel libro La vita mia egli dice che la vita è imprevedibile e multicolore come l'arcobaleno. Inoltre, gli piace ricordare gli affetti familiari e i moment più belli della sua infanzia. Ed afferma che la sua fede è rimasta genuina anche nell'età adulta. L'Autrice ha saputo cogliere lo spirito e l'animo di Papandrea, non solo come raffinato e sensibile poeta, ma anche come un vero cristiano, vivo testimone della fede. E' un richiamo anche per noi. Papandrea è anche Deputato al Parlamento Mondiale per la Sicurezza e la Pace.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza