Servizi
Contatti

Eventi


La poesia di Ruffilli è una poesia di profondità, di potente analisi della sofferenza, che leggendo si tocca con mano nel suo essere, nel suo perché, nei suoi effetti con un verseggiare potente, di esplorazione, :non sempre facile invero, ma che colpisce, "costringe" il lettore a pensare ed a reagire dentro. Anche ad emozionarsi (come si dice oggi), e che esplora, descrive, coinvolge .In essa si vede la cifra potente di Ruffilli, poeta originale sia per il verso, sia per il contenuto. Ricordo solo pochi momenti: "la vita è un fiore | che scivola nel fango", "morire | senza morte", "i ricordi stessi | draghi di fuoco | ti tolgono il respiro", ed in particolare "è sempre troppo tardi | a rimediare".

Ruffilli:poeta con la P maiuscola. Un maestro, infine.

Recensione
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza