Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La foto di copertina, così allusiva, fa presagire un eros che sconfina o no nell’atto fisico: una chiave di lettura perciò si impone, ma in quale prospettiva? psicanalitica o istintiva? L’oscillazione infatti è tra mondo pagano, epicureo, e la castità cristiana che alla fine scende nell’oscurità: ‘Satana è un gran pornografo’ (p. 21) – figura già preannunciata da Rimbaud. L’inganno (v. lirica a p. 39) sembra quasi necessario per conservare il mistero dell’io: che il mistero poi sia o meno autentico è da verificare. Per questo motivo numerose sono le concordanze con la nota in IV: la poesia appare luogo deputato per s-velare le intime pulsioni.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza