Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Un titolo che è un doppio quinario sdrucciolo-piano: la ‘traccia’ metrica prosegue poi con la prima poesia d’impianto endecasillabico; in Riflessi di tramonto nel sesto verso ‘che avea canti e sorrisi’ la sincope di aveva permette di mantenere il settenario. Detto questo, ci si deve rivolgere ai tanti temi che vengono sviluppati poeticamente. Fra i testi di sicuro rilievo va citato Addio ad aprile: vi è un sentimento crepuscolare di rimpianto, sostenuto dalla forma classica pur nella libera disposizione; le immagini presentano una raffinata descrittiva che ha come punto interno l’idea di bellezza, e di speranza, poiché, se la giovinezza fugge, ‘nasceranno altri amori’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza