Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. Libro di saggi ma spesso poetico, soprattutto in talune pagine riferite al sogno e alla musica (l’amore di Pergolesi per Maria Spinelli – cfr. Radiciotti, 145 – appartiene quasi sicuramente alla leggenda). Gli episodi personali si integrano alla perfezione con la cultura, che è solidissima, né mai stancano per la varietà di proposte, per quanto all’interno di un argomento globale. Nel Tempus Scribendi (p. 95) nota l’autore: ‘Un modo di sentirsi vivi, lo scrivere’, e alle pp. 56-57 apprendiamo della sua scelta per la ‘saggistica letteraria’ che è, in questo caso, non semplice critica o interpretazione, ma anche opera creativa.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza