Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Lo spazio che esiste fra spirito e materia trova il tramite della parola: così, in una pur ridotta e dedicata silloge, è reperibile l’idea di fondo. La cultura, il riferimento: le ‘intavolature’ non seguono la notazione consueta: c’è un vincolo, umano e geometrico con il senso, cioè l’ordinamento del pensiero che si organizza in teoria. Perciò lo stile connota, e la materia – il sasso emblema del silenzio (p. 11) – è muta, se corporea ‘oscillante’ (Linee, v. 7) ma ha intime risonanze; affiora il gesto metafisico, la bellezza priva di specificità che si rivela secondo immagini ‘senza tempo’ (Al terzo fuoco - variazione).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza