Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Loncrini è nato a Caprino Veronese nel 1971: esordisce ora con un romanzo che racconta la storia di un bambino, la scoperta del suo corpo e della sua diversità, i primi interrogativi, la sessualità che già si affaccia anche trasposta nei sogni (p. 251), nel rapporto con gli insegnamenti religiosi. L’intercalare cavolo diventerà più spinto nel prosieguo della storia. In buona parte il romanzo si fonda sul dialogo, che diventa sostanzialmente un monologo (p. 280-284) quando verranno svelate le intime pulsioni. Impegno non da poco realizzare un’opera di circa trecento fitte pagine, il cui finale sembra lasciare spazio a ulteriori sviluppi.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza