Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Trascorsa l’ondata d’avanguardia anni Sessanta, restano autori che, come Guzzi, pur apparendo nell’aura avanguardistica, propongono un loro peculiare linguaggio: l’ironia è un’arma spesso valida, così come il pastiche, qui francese, su Leopardi (p. 41). Pure la disposizione visiva o, se si vuole, versale, ha un senso propositivo. Fermarsi tuttavia ai tecnicismi è rendere un cattivo servizio a un poeta dotato di costante e concreta fantasia (termini non contrastanti): affiorano perciò nuovi archetipi, altra non contraddizione. E s’inseriscono ad hoc le penetranti tavole di Budetta.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza