Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. L’estesa produzione, anche di narrativa e saggistica, dell’autrice trova un punto fermo nella poesia come forma rigorosa ove alla semplicità comunicativa si accompagna la fantasia sempre vigile e una tecnica memore dei grandi classici; esempio probante l’iperbato: ‘una dolce m’invade | sensazione di primavera’ (Così, ogni volta vv. 8-9); il flusso creativo ne riceve perciò quella compostezza conseguente al ‘discorso’ che il testo esprime. L’intima realtà si rivela nella sua essenza (Il mio mondo segreto), ma è il dubbio – pur nella speranza di un’ipotesi trascendente – a rendere umana e significativa la poetica della Izzi Rufo.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza