Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Prosegue il connubio (od osmosi) di Dano tra poesia e fotografia, che si compone in un tutto armonioso. Le immagini colgono momenti o particolari suggestivi della natura. I versi hanno una loro peculiare forma: benché in genere brevi, si alternano come lunghezza donando un certo ordine visivo. L’ispirazione scorre limpida, acqua di sorgente. Nei temi molteplici si aprono anche slanci metafisici: ‘Davanti agli occhi | l’infinito’ (Il vuoto), ma lo stile rimane ancorato al mondo reale, senza tralasciare la memoria storica (Due giugno).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza