Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Nei quattro racconti l’autrice segue la sua ispirazione che si muove spesso fra onirismo e horror. Per esempio, il finale del primo (All’alba) ove si vedono ‘fiumi di sangue scrosciare dalle case’; nel secondo (Attrazione quasi fatale) predomina l’idea dell’occhio e dell’ipnosi – cfr. E. A. Poe, ‘Il cuore rivelatore’; ne ‘Il primo vampiro’ lo stesso protagonista parla della sua condizione di non-morto; l’ultimo invece č un caso, purtroppo vero, di malasanitŕ. In tutti si scopre un fondo morale che suggerisce e stimola a operare secondo coscienza.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza