Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Talune particolarità tecniche potrebbero sviare il discorso dai dati sostanziali: a tal proposito noteremo il valore paragrafematico di certi segni, come le cancellature (liture?) es. Repeat until, le parentesi a rovescio o le univerbazioni. La poetica della Pellegrino prende atto di un disinganno, del rapporto finito tra idea e realtà (o materia). L’oggettività nasconde la metafora, o similitudine, in un testo quale Quinconce il cui esito è indubitabile. La demarcazione tra l’io e il mondo, tra l’io e gli altri, la si evince proprio nella lirica seguente, Parti. I numerosi riferimenti ‘reclamistici’ tentano di esorcizzarne l’incidenza: la parola – per quanto intelligentemente traslata – non riesce a mutare l’essere, ma è la misura più autentica di un disagio esistenziale.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza