Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Con l’opera di esordio la Pagano si pone all’attenzione del mondo letterario. Se il titolo allusivo (paronomastico) fa presumere il contenuto, il testo, suddiviso in 17 snelli capitoli e un epilogo (o prologo?!) affronta il problema dei rapporti tra forma e sostanza, al limite tra corpo e spirito. La vicenda della protagonista che si è rifatta il seno, trova soluzione nelle sue stesse parole: ‘La bellezza è proprio una questione psicologica’ (p. 92), senza dimenticare che i canoni per definirla cambiano secondo prospettive e costumi. Nel romanzo risaltano i passi squisitamente femminili e romantici, es. ‘una luna tanto semplice e pura quanto enigmatica’ (p. 25).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza