Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. L’esame di un’opera parte spesso dall’esterno, cioè la struttura, qui in sei parti, la più corposa la prima (La donna) con undici testi. L’altro elemento, più tecnico, l’anafora, come a ribadire un concetto, affidato sì al ritmo, ma di più a un ritorno, a volte in modo alternato (Libertà). Una lirica come ‘L’orchidea nera’, per fare un esempio, trapassa il semplice movimento illustrato, ma di relazione, attraverso la parola rievocativa in una simboleità che, proprio dal dato reale, suscita impressioni nuove. La rappresentazione di ‘Giunte le mani’ entra direttamente in un dis-oggettivo valore trascendente.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza