Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Nel verso libero entrano immagini e pensieri, una libertà dalla ‘perfezione metrica e formale’ (p. 69) che però mantiene musicalità e segno poetico. La religiosità conferisce un afflato spirituale a queste liriche — silloge titolata ‘per inversione’ della precedente ‘Poesia per una conversazione’ (1993). Gli estremi amore-morte sono termini di un tempo assoluto — oltre la descrizione. La città natale (Palermo) è ricordata più volte, con la compresenza di una classicità che ha cognizione della realtà contingente e già la prima composizione si avvicina a un concetto del Giusti, che ‘un gran proverbio, caro al Potere, dice l’essere sta nell’avere’.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza