Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Non deve stupire: anche un bar può essere luogo deputato a ragionamenti filosofici, là, dove si incontrano e raccontano storie che portano la referenza di altrettante ipotesi. Struttura singolare del romanzo, tanto più essendo opera prima, non facile, malgrado il fitto dialogare da cui emergono caratteri e individualità. L’autore sa il fatto suo, perché insegna ‘Lettere e Scrittura Creativa’: ma sussiste pure la ricerca, un ordine interiore; l’intelligenza è un presupposto, forse non sufficiente, ed ecco l’intuizione: ‘credere o non credere è uguale, dal momento che nessuno può dimostrare nulla’ (p. 121). I personaggi possono risultare ipostasi dell’autore, e nella lievità del tessuto verbale teso a un’indimostrabile verità è proprio lui a fornire lo specchio in cui riflettere e rifletterci.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza