Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. I numerosi riferimenti al mondo classico e mitologico costituiscono il fondale cui si ispira una poetica che ha come dato primario l’eleganza delle figure evocate. Per usare un termine dell’autore (p. 31), versi leggiadri, alati, ove traspare un ‘chiarore’ linguistico che non cede alle ombre espressionistiche, ma si prefigura e si configura quale canto raffinato e talvolta elegiaco. Dal mito – Pegaso o Mnemosine – alla natura, compresa nei suoi aspetti più suggestivi e luminosi (Campi d’estate). Nessuna caduta di stile in liriche che portano il profumo di una bellezza che è nelle cose, pur con la coscienza di un passaggio immanente (Siamo), forse preludio all’eternità.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza