Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La dimensione religiosa – evangelica – investe ogni composizione del libro, penetra in profondità nei versi e vi esercita quel principio di trascendenza che va oltre le parole: in questo caso il verbo adempie la sua funzione originaria, che è insieme fideistica e comunicativa. L’umano si dispone di fronte al divino, che scruta e comprende: ‘Tu mi fissavi nel cuore del tempo’ (p. 25), e il tempo è – secondo la visione agostiniana – un presente in cui agire e realizzarsi. Poesia di vivo anelito, che sente l’attrazione della forma, ad esempio le quartine di ‘Le tue mani aperte’, segno di una volontà che procede verso una superiore armonia.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza