Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. L‘indecisione sta nel collocare (le etichette a volte creano dubb) i testi di Castelli in una categoria; infine si potrebbe azzardare: missive poetiche o poesie epistolari. Sono comunque indirizzate a diversi personaggi, da Quasimodo (che aveva ‘sparato’ uno dei suoi perentori giudizi) ad Armstrong (l’autore musicista jazz), da Giulio Cesare a San Francesco: come si vede, tipologie talvolta contrapposte, che hanno suscitato interesse ispirando il poeta. Poi ci sono i familiari, tra cui il padre, tre lettere. L’operazione non esclusivamente letteraria, andando a rilevare un dato di fatto: ‘L’italiano attuale non solo sputa nella minestra che mangia, ma ci piscia dentro’ – A Carlo Castelli, classe 1820, in riferimento alla famosa frase ‘L’Italia fatta: ora bisogna fare gli italiani’ (p. 29).

Recensione
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza