Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Un registro linguistico incisivo: la parola rappresenta l’oggetto o lo trasferisce nel senso, quasi senza vibrazioni: in tale dimensione si colloca particolarmente Corri: dodici versi che si risolvono nel distico finale: ‘È l’Inferno | dei Ritorni’; ma in altri casi traspare, su così lineare essenzialità, il tocco sfumato: ‘silenziosa e bianca, | come velo di sposa’ (Solitudine, vv. 6-7); qui la lieve metafora è segno di una realtà più profonda. L’autrice, dopo una silloge di racconti, si cimenta ora in campo poetico con risultati convincenti.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza