Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Soltanto tredici poesie, ma il cui spessore si evince dal sentimento religioso e da una versificazione stringata e attenta ai valori contenutistici: religiosità però percorsa da fremiti e dubbi, davanti allo scacco storico di un’umanità impotente a coglierne il profondo messaggio e propensa semmai a considerare l’assenza creduta, mentre ‘a nostra insaputa’ era presenza (p. 39): quell’antico anelito di libertà induce a una scelta, e se s’offusca la coscienza, se ragione e fede non trovano il punto d’incontro, nasce la doppia sconfitta o il segno di una giustizia non compiuta.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza