Servizi
Contatti

Eventi


La sensibilità verso l’immagine con uno stile dal taglio lirico a volte se ne discosta, forse per un istintivo richiamo fonico: ‘baci golosi di bimbi bavosi’ (A mia madre, v. 14); nel contempo vi è un aspetto sbarazzino, tipicamente giovanile, per taluni spunti che ispirano simpatia facendo intravedere quel mondo ideale che sta oltre la scrittura ‘come la luna birichina’ (A mia figlia, v. 2); ma infine si tende all’armonia, e la composizione che porta tale titolo si realizza senza forzature, con la lievità del ‘silenzio d’una foglia’ (v. 8).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza