Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. Che specie di relazione esiste fra D’Annunzio e il poverello di Assisi? fra l’esteta i cui gusti a volte sfiorano il kitsch e la semplicità spirituale del secondo? Dubbi che altri hanno espresso, per esempio Arsenio da Casorate (p. 109). Tuttavia un legame esiste, al di là dei tanti riferimenti che il poeta fa alla religiosità francescana: forse è il desiderio di chi, pervenuto ai piaceri del mondo, cerca nell’ascetismo la purificazione. La qualità dell’opera del di Ciaccia – che indaga, svela e illustra – si evince pure dall’appendice: elenco di libri francescani posseduti dal D’Annunzio, una esaustiva bibliografia (documentale, storico-geografica, critica, biografica, et cetera), siglario e indice dei nomi di persona.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza