Servizi
Contatti

Eventi


Fotografia e narrativa. Il gatto è l’animale preferito di diversi poeti e scrittori: in questo artistico volume sono intercalati, tra le splendide foto che riescono a cogliere aspetti reconditi e misteriosi della realtà, passi tratti da Baudelaire (i primi versi della lirica dedicata), Rilke e altri, compresa l’autrice. Il fascino del gatto risiede probabilmente nel suo carattere, indipendente e un tantino egoista, ma anche nella bellezza ed eleganza del portamento, specie per gli occhi dallo sguardo ‘profondo e freddo’ (sempre da Baudelaire). La Danesin è inoltre poetessa e scrittrice: il racconto delle pp. 65-70 rievoca la sua gatta Greta vissuta per quasi vent’anni.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza