Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Una poesia dal taglio sintetico: la più lunga (tracciare) è di dodici versi e si articola secondo una linea sinuosa che dà eleganza al movimento versificatorio. La più breve tempo/spazio, un monostico: ‘sono stanco.’ Perciò si ha la sensazione che la ‘traccia’ pur essenziale introduca a quanto sta dietro la parola. Di fronte alla prolissità, Cianni pone la quintessenza del discorso e realizza flash in cui l’immagine si imprime visivamente: ‘costruiamo | muri bianchi’ (p. 37). La tecnica si adegua al significato, come nel titolo ‘a chiasmo’ di p. 23: ‘fiori di campo | (campo di fiori).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza