Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. C’è una memoria classica che traspare dietro le liriche dell’autore, e si può sintetizzare nel passo ‘allo stormire delle fronde’ (Amenità campestre, v. 15); va inoltre considerato l’uso di talune parole e le rime, per es. ne ‘Il fiore ridanciano’ (per l’occhio ai vv. 2 e 4: felice | calice, o tronche ‘alla francese’ in Aut Aut); da tutto ciò nasce l’equilibrio della scrittura e l’identità stilistica, ma non va posto in sott’ordine quel tipo di penetrante ironia a volte attenuata da un velo malinconico.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza