Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Scrittore e saggista, Giudice tiene separate stilisticamente le varie tipologie, unite però dal contenuto etico, come in questa Via Crucis dei perdenti — sconfitta che, di fronte alla storia, diviene canto alto di redenzione e nuova vita. Le XIV Stazioni sono ripercorse non solo secondo la tradizione dei Vangeli, ma nell’attualità, ora e qui, del tempo nostro, ove ingiustizie e tensioni non si placano, e tuttavia la memoria trattiene i luoghi di dolore dell’umanità (IV Stazione). Cristo è ‘venuto a riscrivere la storia’ (VIII Stazione), quindi divinità che dalla trascendenza filtra nell’immanente. Corredano gli intensi versi del poeta siciliano i gessi patinati di Miceli, dotati di una loro scarna e profonda significazione.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza