Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. ‘Soltanto un cattivo poeta potrebbe accogliere il verso libero come una liberazione dalla forma’ (Th. S. Eliot). Il vero poeta, tradizionale o innovativo che sia, crea anche nuove forme. il caso di Ottaviani, inventore, a quanto ci risulta, di queste ‘trecce’ composte da doppi settenari (alessandrini) e senari; un felice ‘giogo’ (per paronomasia vorremmo dire pur ‘gioco’). La variet di combinazioni, sia linguistiche che espressive, straordinaria. Una notevole conoscenza della metrica. Per esempio, l’uso della dieresi di eccezione; due senari: ‘Bato monotono’ (p. 13) ‘la lina bella’ (p. 30) — dieresi nostre. L’elemento visivo che consegue dalla struttura e il lessico connettivo sono di grande eleganza. La tecnica pienamente assorbita nei valori creativi da figure di classica purezza, come nello splendido inizio della ‘Treccia per il lume boreale della poesia’.

Recensione
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza