Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. La ricostruzione di un diario avviene in modi non canonici, come si riporta dalla prefazione: ‘eterodossia dell’impianto narrativo’; ciò rende più originale un testo dove la storia prende consistenza col passare del tempo addentrandosi nelle mutazioni del personaggio principale. Ma il pregio del libro va oltre il semplice svolgimento, e sembra prefigurare un finalità etica. Dopo il periodo bellico, certo fra i più interessanti, si incontra la domanda ‘Perché la gente sta sempre a dare giudizi?’ (p. 121). L’emancipazione nasce perciò da una sospensione del giudizio, dal valutare gli eventi secondo le motivazioni che li generano. Vi si aggiunga il dilemma sul significato dell’amore (p. 153), cui spesso si contrappongono l’istinto e la fisicità. La linea guida (contenuti e stile) che si nota nella produzione della Emmy trova riconferma in questo romanzo.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza