Servizi
Contatti

Eventi


Teatro. Una breve pièce teatrale in un solo atto, tre scene e conclusione. Il profeta è Geremia. Nella I scena egli rifiuta il ‘culto formale’ perché il Signore gradisce quello del cuore e il principio di giustizia. La II scena è introdotta da una voce lontana che annuncia sciagure. I falsi profeti (cori) accusano Geremia di falso, e nella III scena è condannato a un giorno di prigione, ma alla fine viene riconosciuto profeta (una voce). Di rilievo anche le figure del servo e del giovane, che unitamente agli interventi corali dei falsi profeti e dei messi completano l’opera, a nostro avviso idonea a essere musicata in forma di oratorio.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza