Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. Chi afferma che l’essere umano è la creatura più crudele, non è lontano dal vero: è sufficiente leggere i documenti storici sul sacco di Capua, voluto da Cesare Borgia per vendetta e per brama di ricchezze e potere. Capua, situata in posizione strategica, era all’epoca città fiorente. Gli episodi efferati a opera della soldataglia sono fedelmente riportati dalla cronache: nessuna pietà, nemmeno per i bambini (p. 25), o per il servo di Dio fra Pietro. Diverse donne, per non venire oltraggiate, preferirono la morte. Le meretrici al seguito dei francesi ‘scannauano gl’huomini feriti’ (p. 43). Fra i vari autori che riportano notizie della strage (il numero delle vittime non è accertato con precisione) l’illustre diarista Marino Sanudo. Il volume comprende due Appendici, la I con testi in latino.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza