Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. ‘Novelle stravaganti’ (ma non tanto) condotte con spirito sagace e indagatore: sanno cogliere umori, vizi e virtù degli esseri umani, e in specie dei politici. Cadono proprio in un momento in cui la politica non raccoglie il favore dei più. Perfino la religione mostra i suoi lati meno spirituali quando viene gestita da uomini, quasi fosse un potere o una gara – es. ‘Le campane della matrice’ – che di religioso hanno ben poco. L’autore sa anche mettere in rilievo i punti deboli e i mezzucci dell’agone elettorale: altamente indicativo in tal senso il racconto ‘Lucido per scarpe’.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza