Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Pochi sono i cedimenti al lirismo: la realtà fa sentire il suo peso e un modo per contrastarla è l’ironia di elevata caratura. Perciò il tempo, che incide sull’effimero quotidiano, imprime alla parola il sigillo metafisico e svuota il senso puramente materiale della scrittura per introdurvi l’occulta speranza, le vibrazioni dell’inconoscibile (Epifania). È il sogno, talvolta, a ricreare quel mondo perduto, la sua natura estrema, che si esemplifica in ‘domande e risposte fatte in casa’ (poesia eponima) nel segno del dubbio: ‘Credo, non credo’ (v. 12).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza