Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La varietà testuale nasce da un ‘sistema’ che divide l’opera in due parti: vestigia tra l’altro col senso figurato di segno o traccia. La ‘tradizione’ è rappresentata dalla sezione seconda, sonetti, di cui due con fronte e sirma indivise. Forma di per sé non facile, qui rinnovata per immagini raffinate, es. ‘e divenendo simbolo forte d’astrale | splendore’ (Vindice la poesia, vv. 4-5); la rima non prevarica la costante fantasia o la sostanza del tema, semmai conferisce rilievo costruttivo. La coscienza di essere poeta è spesso presente, fino a esplicarsi in aperto contrasto con Evento: la parola deve resistere al tempo come ‘specchio dell’infinito respiro di Dio’ (p. 59).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza