Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. L’autore, giornalista e scrittore, ha ricoperto importanti cariche, specialmente in campo sindacale. Questo saggio comprende memorie e relazioni riferite alla Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti. Dagli anni cinquanta del secolo scorso (p. 18) ad oggi la situazione dell’Agricoltura è assai cambiata, sia per la meccanizzazione che per la diaspora degli operatori da un lavoro ritenuto all’ultimo gradino della scala sociale e scarsamente retribuito: il bracciantato, per esempio, è pressoché scomparso, salvo che in certe sacche ove si impiega perlopiù manodopera extracomunitaria. Le varie fasi della ‘antica e lenta agricoltura’ (p. 79) sono viste anche alla luce dei rapporti con la Chiesa, intesa a tutelare una realtà produttiva fondamentale per l’economia di un paese.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza