Servizi
Contatti

Eventi


Rivista antologica. Si tratta di un’imponente raccolta di materiali trascelti nel corso di un anno: i nomi inclusi ne testimoniano il livello qualitativo. Si apre con la ‘crestomazia minima’ e l’editoriale del direttore Paolo Valesio, ben noto per i suoi studi sull’allitterazione. Poi ‘in memoriam’ di Mario Martelli (A. Polcri); composizioni poetiche, fra le altre, di Amelia Rosselli (inedito da Sleep) e Gabriela Fantato, il poemetto in dieci parti ‘Una geometria forse’. Per le traduzioni, liriche di Montale (W. Balzano e J. Holdridge) e da ‘Essenza Carnale’ di Alfredo De Palchi (B. Carle). Altra sezione ‘tra prosa e poesia’, quindi per ‘poetologia e critica’ il testo di N. Lorenzini sul Carducci ‘spesso autenticamente sperimentale’ (p. 325) e quello di C. de Pirro ‘Giuseppe Ungaretti, Luigi Nono e i Cori di Didone’ – sei poesie per la musica di uno dei massimi compositori del novecento. Infine recensioni, libri ricevuti e schede. Quanto detto è solo un ‘assaggio’ delle occasioni culturali e letterarie contenute in questo libro-rivista.

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza