Servizi
Contatti

Eventi


Aforismi. Il termine aforismi non rende esattamente l’idea: si tratta di frammenti, lirici o no, annotazioni poetiche, pensieri. La raccolta è divisa in due parti: ‘Parabole dell’Angelo di cenere’ e ‘Confidenze sul viaggio di andata’. La prima, realizzata nel ventennio 1960-1980, ci presenta schegge, più di prosa: il presagio che se ne ricava – la cenere è chiaro segno – viene dal tempo (personale) che s’avvicina a conclusione. La seconda, datata 1972, contiene brevi composizioni d’ispirazione spesso romantica, al limite sentimentale, sennonché la scrittura serrata accoglie figure di caduta (es. la foglia; cfr. Oh le mani, p. 88) e il culto della bellezza, lampante nei due versi di p. 107: ‘e un’acqua nuova | aggiunge un murmure alla notte.’

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza