Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. ‘fino a tramortire le regole della struttura del romanzo’ (A.Manna): tangibilmente la prima sensazione è di poesia estesa in macroversi, poi ci si accorge del dato narrativo secondo moduli personali in cui la sintesi è presupposto dello stile. Ma l’essenzialità del dettato – il tema è il recente sisma a L’Aquila – induce a fermarsi su ogni tassello concettuale che rende la ‘rappresentazione’ emotiva (senza però cedimenti sentimentalistici) e concreta – ‘Un banditore afono, compiere gesti’ (I,5) – in direzione ‘spirituale’: ’Infondere l’anima, alle cose elette a simboli’ (I,9). Che poi, a tratti, progredisce in vero e proprio ritmo poetico: ‘Dente maligno e velenoso’ e ss. (III,1 / IV,2).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza