Servizi
Contatti

Eventi


Narrativa. Romanzo storico che si svolge sullo sfondo di Roma (in realtà parte attiva) attraverso quasi tutto l’ottocento: vi si inserisce anche un antico codice. Diversi i punti salienti: la scena della ghigliottina (pp. 86-90), i ‘Carbonari’, la presa di Roma (20-IX-1870) che sancisce la fine del potere temporale da parte della Chiesa, che ‘si deve accontentare di seguire la propria strada’ (p. 267), fino al poetico ‘tramonto’ dal probabile significato simbolico. Prosa accurata nelle descrizioni e giusto rilievo dei personaggi, in particolare Damiano e fra Cristoforo: quest’ultimo ha ispirato all’autore pagine toccanti.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza