Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La rosa simbolo si applica a significati d’amore e di trascendenza (rosa mistica, rosa-croce). Si potrebbe scrivere un volume sulla poesia di Gentile. Chissà perché, ma certi tratti portano alla mente ‘la sacra voluttà dell’anima’ di Silesius, forse per la parte spirituale. La versificazione si dilata in canto melodioso per via del soggetto e di un’orditura linguistica d’intima simmetria attenta al singolo vocabolo. Se il poeta smarrisce ‘la propria razionalità’ (p. 43) resta comunque catalizzatore, punto in cui convergono intuizioni quasi provenienti dagli dèi, come nel tempo antico. Lirismo morbido e luminoso, ma crepuscolare. Con la parola la morte viene esorcizzata (p. 47) e l’oscurità è attesa dell’alba-rinascita: ‘Io trascorsi la notte tra i sepolcri. | Figure umbratili color indaco e avvolte da veli bruni | si aggiravano silenziose tra le lapidi marmoree’ (p. 67).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza