Servizi
Contatti

Eventi


Memorialistica. Dalla fine della seconda guerra mondiale sono trascorsi sessantacinque anni e, man mano che ci si allontana, ogni memoria di quel periodo diviene preziosa e contribuisce a definire anche nel dettaglio eventi, meglio ancora se riferiti a un’area circoscritta come nel presente caso. L’autore mostra di avere qualità letterarie, poiché non si ferma a una cronaca puramente oggettiva, ma vi inserisce la propria personalità emotiva ed è assai accurato nelle descrizioni, es. a p. 27 da ‘La bottega aveva le pareti rivestite di marmo bianco’, con quel che segue. Istruttivo è poi il confronto tra il modo di vivere di allora e quello odierno: ‘Oggi l’abbondanza di tutto ci ha tolto il piacere di certe scoperte’ (p. 31): una riflessione da tenere nel dovuto conto.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza