Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Chi pensava che con Eros sadico o Saffo Chimera la Lenisa avesse raggiunto il vertice di una creatività originale e irripetibile dovrà ricredersi davanti a quest’opera: segno che non c’è limite alla sua capacità immaginativa. I contrasti, pur di radice amorosa, acquistano qui ulteriore senso ‘da decriptare come lingua nuova | oppure nuovo enigma’ (L’orgasmo postumo): il sesso quasi s’annulla nella vertiginosa invenzione, poiché ‘La carne è solo polvere, forma la Perla’ (p. 22) e l’io è voce ‘consegnata alla morte, erba, astro, | creatura’ (p. 42); e anche s’annulla la metrica nell’intensità del linguaggio. Di fronte ai poeti da mass-media la Lenisa avrà giustizia solo nel tempo a venire.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza