Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. La totalità dell’evento creativo trova riscontro in questa nuova e corposa raccolta dell’autrice – nome di tutto rispetto della nostra cultura. Perché i vari elementi, sia pure eterogenei (cose, luoghi, pensieri), si fissano stilisticamente in un ‘ductus’ fecondo, inarrestabile. La segnalazione di una atemporalità di esecuzione va in ogni caso ricondotta al dato storicizzato, a tratti emergente, con portati del ‘gioco della scrittura’ (p. 219), ma rivelatore di presenze immanenti, cosicché Hamburg o Hiroshima – per fare due esempi – indicano coordinate geografiche o cronologiche e permettono una ricostruzione della linea linguistica, di indiscussa modernità ma in ugual misura disancorata dalle strettoie di un ‘essere ora e qui’: ciò è fondamentale per l’esito poetico.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza