Servizi
Contatti

Eventi


Poesia. Un libro d’arte nel senso pieno della parola, per quanto le riproduzioni dei diversi artisti facciano da cornice alle poesie dell’autore, che propone la sua antologica del periodo 1962-2008 da più raccolte. Il titolo Acquerello di una lirica già introduce nel clima soffuso, con prevalenza di tonalità ombrose o in chiaroscuro, e una lievità di tratto che ricorda i pittori impressionisti. Versi delicati, allusivi, es. ‘dinanzi l’estrema chiarità’ (Notte di San Lorenzo), e nella successiva ‘Volto di luna, che traspari’. Tutto ciò desta nel lettore ‘uno stupore antico’ (Un altro giorno), la nostalgia del tempo, di immagini lontane, ispirate alla ineffabile bellezza della natura.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza