Servizi
Contatti

Eventi


Saggistica. Più che di un saggio si tratta di considerazioni sulla religione cristiana; al termine della lettura si ha l’impressione che le posizioni dell’autore siano assai vicine al cristianesimo delle origini: una realtà spirituale che non tiene conto di strutture umane, ad esempio le gerarchie ecclesiastiche; la critica si rivolge pure al battesimo o al purgatorio esaminati in specifici capitoli. Un testo semplice e pulito, in ogni senso, morale e linguistico. Da più parti ci si chiede come mai Dio non è intervenuto a impedire gli orrori dell’ultimo conflitto mondiale, ma il profeta ci ricorda che le vie di Dio non sono le nostre vie (Is. 55:8).

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza